Bellezza

Tutte la vogliono: crema acido ialuronico

Crema acido ialuronico

La crema all’acido ialuronico cosa dovrebbe fare per la nostra pelle?

  • Idratare la pelle in profondità eliminando la secchezza.
  • Attenuare i segni sulla pelle dovuti all’invecchiamento cutaneo.
  • Allontanare il più possibile nel tempo la comparsa delle nostre care amiche rughe.
  • Riportare l’equilibrio idrolipidico naturale della pelle.
  • Ultimo effetto,ma certamente non meno gradito: rendere la cute liscia, elastica e morbida.

Cos’è l’acido ialuronico?

Ma iniziamo a scoprire cos’è l’acido ialuronico. Esso è una molecola naturalmente presente nel nostro corpo.  Si concentra soprattutto negli occhi (nell’umor vitreo per mantenere l’occhio idratato), nelle articolazioni, tendini, cartilagini. Ma è presente anche nella pelle, nelle pareti dell’aorta e nel cordone ombelicale.

L’acido ialuronico si ricavava esclusivamente dalla fermentazione delle creste dei galli. Invece ora si ricorre molto spesso alla fermentazione su un substrato vegetale.

Questa molecola è stata isolata la prima volta nel 1934 dal Karl Mayer e dal suo assistente Jonh Palmer esaminando l’occhio di un bovino.

Nello specifico “l’acido ialuronico è un polisaccaride ad alto peso molecolare appartenente al gruppo dei glicosamminoglicani: è formato da una lunga catena non ramificata costituita dall’alternanza di unità zuccherine di acido glucuronico ed N-acetilglucosamina (amminozucchero derivato dal glucosio). Questa sua particolare struttura, fa sì che l’acido ialuronico sia in grado di legare e trattenere numerose molecole d’acqua, contribuendo al mantenimento dell’idratazione e dell’elasticità cutanea”. Cit my-personaltrainer.it

Crema acido ialuronico a che età? E per chi?

La sostanza fondamentale, così la definisce la dermatologa Pucci Romano nel suo libro “Un’amica per la pelle”, o sostanza amorfa è costituita soprattutto da acido ialuronico e altre sostanze proteiche, si trova tra le cellule della pelle ed ha le funzioni  di regolare la quantità d’acqua presente, di  sostegno, e di nutrimento. Una sorta di gel che favorisce l’ingresso nelle cellule di ossigeno e nutrimento e l’uscita di anidride carbonica e rifiuti.

In barba a quanto si crede la crema acido ialuronico è importante a qualsiasi età. Ma è tra i 20 e i 30 anni che questa molecola è indispensabile per la skincare quotidiana. Grazie alla sua funzione normalizzante per la pelle è un elemento imprescindibile in questa età per donare equilibrio alla cute. Ed è proprio la Professoressa Pucci Romano a consigliarlo.

Infatti un luogo comune vuole che la crema acido ialuronico o il siero a base di questo ingrediente siano riservati a pelli meno giovani. Ma la sua capacità di regolare l’equilibrio dell’epidermide lo rende un acido da inserire nella routine quotidiana delle più giovani.

La pelle secca (leggi l’articolo sul nostro blog)  è un problema che accomuna uomini e donne, giovani e meno giovani. Per questo motivo l’acido ialuronico è un ingrediente fondamentale per la skincare di chiunque soffra di pelle secca.

Abbiamo già visto che la sua capacità di trattenere l’acqua all’interno dell’epidermide bloccando l’evaporazione. Favorendo così un’idratazione completamente naturale.

Nella piramide della skincare di Skineco i principi cosmetici normalizzanti sono al secondo posto in ordine di importanza. Ed è questa la collocazione del siero e della crema acido ialuronico.

acido ialuronico

Siero acido ialuronico Bioearth

 

Peso molecolare e azioni

In base al peso molecolare con il quale l’acido è inserito nei prodotti cosmetici questo svolge differenti azioni.

  •  Alto, se il peso molecolare è alto l’acido non penetra e forma uno strato invisibile in grado di fermare l’evaporazione e tenere idratata la pelle.
  •  Medio, se il peso molecolare è medio la penetrazione riesce a fornire l’acqua necessaria a dare voluminosità e compattezza alla pelle.
  • Basso, se il peso molecolare è basso l’acido ialuronico penetra fino a raggiungere gli strati sottocutanei. Questo stimolare la produzione di collagene determinando un temporaneo riempimento delle rughe.

L’acido ialuronico essendo un elemento così importante per la cura della nostra pelle deve essere un ingrediente fondamentale. Ed infatti ci sono anche molti sieri che devono integrare la nostra routine di bellezza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *