Bellezza

Tea Natura: economia, società e ambiente

TeaNatura

Introduzione al Manifesto di Tea Natura

“Fin dall’inizio, il nostro principale desiderio, è stato creare un’azienda diversa dalle altre: trasparente, disponibile, attiva e

solidale nei confronti delle tematiche ambientali e sociali.

Una realtà aperta agli stimoli esterni e al dialogo, ai consigli, alle richieste di approfondimento e alle critiche.

Da questa ricerca di condivisione e trasparenza tra NOI produttore e VOI consumatori, nasce il manifesto Noi & Voi-Tea”.

Così ci viene presentato il Manifesto di Tea Natura, un’azienda che insegue il sogno di Piero Manzotti il suo fondatore.

Ma non è solamente un’idea utopica, è un marchio che da 18 anni si impegna per sviluppare un tipo di economia sostenibile nel

campo sociale e ambientale.

Un impegno costante affinché i propri detersivi e i propri cosmetici siano efficaci, ad impatto zero per l’ambiente e con un

investimento di parte degli utili in progetti di sostegno sociale e locale.

 

I “buoni principi attivi” di Tea Natura sono gli aspetti che la differenziano dalla maggior parte degli altri marchi!

 

INNOVAZIONE

Il mercato oggi giorno è sempre più sensibile ai temi etici ed ecologici, ma Tea Natura ha nel proprio DNA la volontà di cambiare

il sistema economico che regola il mercato della produzione e dell’utilizzo di cosmetici e detersivi.

Quindi è sempre alla ricerca di nuove o “vecchie” soluzioni che siano in grado di soddisfare i propri obiettivi ascoltando

chiunque abbia idee in questo senso, rielaborandole e discutendole.

Un esempio pratico è la  Saponetta Tea Ri-Detersivo Piatti a mano SOLIDO. Questo  è il primo prodotto al mondo che unisce

la nuova visione di un detersivo solido per piatti ( evita ogni forma di inquinamento dovuto all’uso di plastica ) alla pratica

dell’ECONOMIA CIRCOLARE.

Tra gli ingredienti è presente il 15% di materie prime di seconda vita: il sapone da Oli Post-Consumo e la Cenere di legna,

tradizionalmente usata nel lavaggio.

Ogni altro ingrediente deriva da materie prime vegetali, ottenute da fonti rinnovabili e svolge al meglio la propria funzione

sgrassante ed igienizzante nel pieno rispetto dell’ambiente che ci circonda. 

 

SOSTENIBILITÀ

 

Ogni scelta che va dalla produzione, ai fornitori, al packaging, ecc punta dritta verso un’unica direzione. Raggiungere il massimo

della sostenibilità, il non dover gravare sull’ambiente, su squilibri economici e sociali.

I numerosi progetti sostenuti da Tea Natura sono la testimonianza che un’economia più  attenta alla società e all’ambiente è

possibile: costruzione di pozzi in Africa, sostegno a popolazioni colpite da terremoto (Nepal, Aquila) e tantissime altre iniziative

che vi invito a scoprire in questo link.

 

RELAZIONI

Per realizzare un sogno così ambizioso non si può prescindere dalle relazioni con altri soggetti economici. Per questo Tea Natura

ha creato una rete di rapporti con tantissime altre realtà allo scopo di eliminare preconcetti quali concorrenza, segreti aziendali,

brevetti che non consentono uno scambio di idee libero. Fare rete significa mettere a disposizione le proprie risorse per una

crescita collegiale che consenta la realizzazione di un sistema economico più sostenibile e condiviso.

Anche il tentativo di spingere i propri collaboratori a fare piccole scelte coraggiose come quella di utilizzare lo scotch di carta

piuttosto che quello di plastica, dopo aver pesato un rotolino di scotch di plastica Piero si è accorto che in Italia avevano sparso

tramite Tea Natura 800 – 900 kg di plastica. STOP!!! Sono ritornati al vecchio nastro di carta con colla vegetale e Piero si è

impegnato a convincere i propri fornitori e i propri corrieri a seguire la stessa strada.

 

Qui sotto una bellissima intervista su italiachecambia.org

Piero Manzotti: “Questa crisi sia un’opportunità per trasformare l’economia”

 

ETICA

 

Perché i precedenti principi non siano solo belle parole bisogna avere una condotta morale che guidi l’azienda in ogni singola

azione. ed è così che Tea Natura affronta ogni singolo aspetto della propria attività, seguendo fedelmente i propri principi.

Le materie prime, dove possibile, vengono selezionate da realtà che rispettano l’ambiente e le persone che le producono.

Evitando così “ prodotti inquinanti, prodotti di derivazione animale o ingredienti che possano generare qualsiasi tipo di

sofferenza o sfruttamento”.

 

CERTIFICAZIONI, SOCIETÀ BENEFIT  E B CORPORATION

 

La Tea Natura è una società benefit. Cioè una società che negli scopi del proprio statuto oltre a perseguire il profitto contribuisce

in modo positivo alla società e alla preservazione della biosfera. In Italia ne esistono solo 3000 e sono state introdotte nel nostro

ordinamento giuridico dalla Legge di stabilità per l’anno 2016, art. 1, commi da 376 a 384 (legge 28 dicembre 2015, n.208). 

La società è soggetta alla redazione di una relazione annuale di impatto concernente il perseguimento del beneficio comune da

allegare al bilancio societario e valuta 5 aree:

  1. Governance (trasparenza e responsabilità della società nel perseguimento delle finalità di beneficio comune);
  2. Rapporto con i lavoratori (paga, benefit, formazione, opportunità di crescita, flessibilità, qualità dell’ambiente e sicurezza);
  3. Rapporti con gli altri portatori d’interesse (comunità locale, fornitori, donazioni, volontariato …);
  4. Ambiente;
  5. essere soggetti al Controllo dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato.

Inoltre la Tea Natura è una b-corporation, “aziende certificate dall’organizzazione no-profit B-Lab, caratterizzate dall’impegno

nel perseguire obiettivi ambientali e sociali, oltre che di profitto”.

Infine l’azienda marchigiana ha preferito non richiedere le classiche certificazioni bio, ma ricorrere alla massima trasparenza,

chiarezza e confronto. 

 

CONSIDERAZIONI PERSONALI SU TEA NATURA

 

Avevo iniziato a raccogliere più informazioni come sempre per scrivere questo articolo e mi sono imbattuto in un intervista di

Piero Manzotti e mi sono bloccato.

L’idea di creare un’azienda, una srl, che abbia nel proprio statuto la parola felicità mi ha colpito. ( Rimasi altrettanto stupito

quando scoprì che nella Dichiarazione di Indipendenza degli USA del 1776 il diritto inalienabile al perseguimento della felicità).

In realtà ha colpito anche il notaio di Piero… Aver trovato in un progetto così ambizioso tanta energia dopo 13 anni di attività mi

da tanta speranza.

La visione di Tea Natura che Piero ci ha raccontato è la stessa che mi ha spinto ad aprire Natbeauty e a lavorare in questa

direzione.

Spero di riuscire a sviluppare un modello simile!!! Grazie Piero

Shampoo solido Tea Natura

Equilibra-ti Shampoo solido

Sgrassatore

Ri-Detersivo Sgrassatore Universale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *