Amici a quattro zampe

Festa del gatto 17 Febbraio

Il 17 febbraio è la giornata dedicata ai gatti, i nostri amici felini. Per questo oggi ho deciso di darti alcuni consigli pratici su come prenderti cura del tuo amico a quattro zampe:

  1. come fare un bagno da principe al vostro gatto 
  2. la pulizia e la cura delle orecchie  

Foto di Eden Ware da Pixabay

Prima di darti qualche suggerimento sulla cosmesi più adatta al tuo gatto volevo darti qualche informazione presa dalla rivista “tuttogatto“.

Venne scelto febbraio perchè è il mese dell’Acquario e quindi legato ad Urano protettore degli spiriti liberi e anti convenzionali, vi ricorda qualcuno…

Il 17 invece come ben sapete dal latino XVII anagramma di VIXI  ho vissuto” e chi meglio dei nostri gatti con le loro 7 vite …

Per curiosare un pò su questa festa wikipedia e ilgiorno

 

COME FARE IL BAGNO AL NOSTRO GATTO

Sappiamo tutti che il gatto di per se non ami molto l’acqua, ma ogni tanto un trattamento da spa per il nostro amore a quattro zampe è necessario, e allora proviamo a renderglielo anche piacevole.

OCCORRENTE:

  1. un recipiente d’acqua contenente 12 cm circa di acqua alla temperatura di 37°
  2. un tappeto antiscivolo
  3. due asciugamani asciutti
  4. possibilmente un altra persona che possa aiutarvi
  5. una spazzola
  6. uno SHAMPOO ADATTO

 

 

PROCEDIAMO

 

Foto di pasja1000 da Pixabay

  1. coccole
  2. ricordiamoci di scaldare l’ambiente se fa freddo
  3. coccole
  4. bagnare il nostro gatto con calma e applicare uno shampoo specifico per i nostri amici
  5. coccole
  6. frizionare bene tutto il corpo evitando la zona del muso e lasciare qualche minuto il nostro amico felino insaponato
  7. …indovinate voi
  8. risciacquare il gatto preferibilmente nella doccia
  9. coccole
  10. avvolgerlo con gli asciugamani  (magari tiepidi) e assicurarsi che sia completamente asciutto
  11. Ripetere i punti 1.3.5.7.9 e premiatelo con uno spuntino 

Per ulteriori info: tuttosuigatti.it

 

LA PULIZIA E LA CURA DELLE ORECCHIE

Anche se il gatto è molto attento alla sua igiene personale a volte occorre il nostro aiuto..

  1. CONTROLLO : prima di tutto ispezioniamo con cura il nostro compagno peloso, meglio farlo in una stanza ben illuminata e in quei momenti in cui è tranquillo e ha voglia di farsi coccolare. Prendi la parte superiore dell’orecchio e gira delicatamente per controllare l’esterno
  2. PULIRE O NON PULIRE: se l’interno è rosa pallido, c’è poco cerume e non ci sono residui lasciatelo in pace e ripercorrete i punti dispari del precedente paragrafo.. altrimenti
  3. PULIZIA: versate qualche goccia di detergente liquido (la dose indicata o fatevi consigliare da un veterinario) nell’orecchio, massaggiatene la base per circa 20-45 secondi. Dopo versate su una garza di cotone qualche goccia di una lozione specifica per il vostro amore a quattro zampe e pulite con cura tamponando leggermente.
  4. Lascialo tranquillo e vedrai che scuoterà la testa per un pochino ultimando da solo la pulizia.
  5. Premialo con uno snack e ….COCCOLE.

Abbiamo preso spunto per la pulizia delle orecchie da amoreaquattrozampe.it

 

You make me smile when I’m just about to cry”  tratto dal testo Deliah dei Queen 

By Daniele

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *